linkedin
instagram

Contatti

Contatti

fadeline

+(39)  333 2873 351

info  mylab3d@outlook.com

pec  mylab3d@pec.it

p.iva  15209401007

+(39)  333 2873 351

info  mylab3d@outlook.com

pec  mylab3d@pec.it

p.iva  15209401007

24/06/2019, 16:30



Case-al-mare,-idee-per-arredarle-e-personalizzarle-in-stile-marino
Case-al-mare,-idee-per-arredarle-e-personalizzarle-in-stile-marino
Case-al-mare,-idee-per-arredarle-e-personalizzarle-in-stile-marino
Case-al-mare,-idee-per-arredarle-e-personalizzarle-in-stile-marino
Case-al-mare,-idee-per-arredarle-e-personalizzarle-in-stile-marino


 Colori, materiali e tocchi freschi quanto originali per un perfetto arredamento dal tipico richiamo marittimo



Colori,materiali e tocchi freschi quanto originali per un perfetto arredamento daltipico richiamo marittimo

Quando l’afa comincia ad essere opprimente in città unadelle soluzioni migliori è correre ai ripari, o meglio, al mare.Le seconde case site in località marine sono dei veri e propririfugi anti caldo, dei luoghi confortanti sempre pronti ad accogliereproprietari e ospiti tra relax e giornate rigeneranti.

Proprio per rendere la casa al mare adattaad assolvere a tali “doveri” è bene seguire qualche accorgimento, sia che sitratti di appartamenti di piccole-medie dimensioni siadi abitazioni grandi, magari su due o più piani, e dotate di spaziall’aperto (terrazza, veranda, patio, giardino etc.).

Innanzitutto è meglio prediligere colori chiari,il bianco in particolar modo, per dipingere o ritinteggiare le pareti, rendendocosì le stanze più ariose e fresche. Per quel che concerne i colori daabbinare, tra mobilia, oggetti di design, elettrodomestici e sedute, scegliereil classico blu mare assicura un tocco marino tradizionalmenteinconfondibile.

trend più attuali combinanobene il bianco basico anche al cosiddetto blu Tiffany(un azzurrosimile all’acquamarina e al turchese) o al beige, tonalitàpredominanti nello stile shabbychic, sempre più utilizzato per caratterizzare case di mare, localiall’aperto e non, soprattutto ristoranti specializzati in bontà marine, anchenel caso di quelli siti in città. I tocchi di rosso, perfetti perrichiamare il corallo, sono altrettanto utilizzati data la lorocapacità di risultare caldi ed eleganti.

Sebbene le case al mare, specie quelle piùvicine alla spiaggia, risultino essere un’oasi nella quale rifugiarsi, sidevono tener a bada caldo umidità, ragion percui si deve scegliere un eccellente sistema di climatizzazione, “aiutato” dallapresenza di ventilatori da soffitto dotati di lampada, egregi sia per farcircolare l’aria che illuminare gli ambienti. Attualmente in commercio se nepossono trovare di varie forme e differenti modelli (nonsolo quelli classici con le pale), in grado di combinare al meglio funzionalitàcon resa estetica moderna.

L’arredamento relativo a soggiorno, cucina,camere da letto e bagni è conforme al resto della casa: il bianco delle paretiè ravvivato da materiali quali piastrelle colorate (comequelle tipiche delle principali località di mare d’Italia e d’Europa), dosatecon cura, e dall’aggiunta di mobili, divani, poltrone, librerie, credenze e viadicendo, molti dei quali rivestiti da tessuti in lino ocotone.

Tovaglie e tovagliette plastificate, panni da cucina,cuscini, asciugamani, tappeti e lenzuola possono essere scelti a piacimento,come accennato, selezionando tra i colori quale il blu, ilturchese, l’azzurro, l’acquamarina, il rosso. Al contempo è possibile spaziaretra tipiche fantasie tema marino (a righe,con ancore, barche, nodi e remi, pesci, coralli, stelle marine etc.), facendoun mix di tonalità e trame. I tessuti da favorire sono quelli naturali,come il cotone, il lino, il cotone, la canapa e la iuta, stoffe inperfetto mood marittimo, nonché facilmente lavabili.

Scegliere di arredare in stile minimal o arricchire lapropria casa al mare riempendola di ninnoli e quant’altro deveessere ovviamente stabilito in base al proprio gusto personale, l’importante èricordarsi di scegliere materiali, oggetti e soggetti che richiamino l’acqua,la sabbia e il sole, specie quando si tratta di luoghi privi di finestre capacidi regalare albe e tramonti direttamente sul mare e l’orizzonte.

Ben vengano quindi quadri, cornici e molteplici accessoriperfetti per personalizzare al meglio una casa in stilemarino. Raccogliere conchiglie e ciottoli direttamente dalla sabbia per poiutilizzarli e creare cornici, vasi e portaoggetti decorati è un altro buonesempio da seguire per arredare la propria casa al mare conferendoleun tocco personale quanto marinaro. Fiori, piante,rami e altri elementi naturali sparsi nell’ambiente, ocombinati tra loro per dare forma a decorazioni vere e proprie, ad esempio comecentrotavola, sono ulteriori tocchi freschi e “customizzati”.

Ricreare un ambiente marittimo naturale trauna sedia o un cesto di vimini, o sedute in bambù, è semplice anche quando sitratta di esterni: basta seguire le stesse regole che valgono pergli interni, rendendo gli spazi più confortevoli consedie sospese, pouf, dondoli e amache, ricordandosi di arricchire e abbellireil tutto con piante (magari prediligendo quelle grasse), fiori colorati eprofumati e completare il tutto con lucine a filo e/o sospese, per renderemagiche le atmosfere delle serate estive passate nelle case al mare.



1

designed_by_MyLab3d

Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito web