linkedin
instagram

Contacts

Contacts

fadeline

+(39)  333 2873 351

mylab3d@outlook.com

p.iva  15209401007

+(39)  333 2873 351

mylab3d@outlook.com

p.iva  15209401007

28/01/2019, 01:28





 




Dopo qualche fase sperimentale, e guizzi cromatici intensi, tornano a predominare l’equilibrio e l’armonia che si ottengono bilanciando stile rustico e metropolitano

Recentemente abbiamo parlato dell’industrial style, una tendenza estetica legata all’arredamento e al design di interni e di esterni (specie nei recuperi di spazi industriali), in voga da meno di un ventennio. A dominare sono materiali come pietre e mattoni a vista, metallo, legno stagionato, tonalità tenue e impianti di illuminazione soft.

Ora è giunto invece il momento di focalizzarci sul rustrial, il nuovo trend stilistico del 2019. Come si evince dal nome stesso, è frutto di un connubio tra il look rustico e quello industriale, utilizzato per arredare case, locali e volendo uffici. I colori predominanti continuano ad essere lievi, accoglienti e confortanti. Il fattore di spicco consiste nel ritorno alla monocromia che va a sopperire l’aspetto sperimentale di elementi, tessuti o materiali in forte contrasto con le tonalità di base.

Prevale un forte richiamo alla simmetria, alla proporzione e alla sobrietà senza rinunciare al mood di ambiente caldo e vissuto. I toni neutri sono sfruttati proprio per conferire una maggiore rilevanza ad altri ricercati elementi d’arredo o anche all’inserimento di piante, le quali si inseriscono perfettamente nel contesto. Il tocco in più si può dare con tali dettagli, caratterizzati sempre da sfumature non invadenti.

In quest’ottica emerge maggiormente l’importanza del living. Ovvero il cuore della casa che assolve la funzione di una sorta di “biglietto da visita” per introdurre allo stile, generale, che abbiamo scelto. Il resto dell’abitazione seguirà la medesima filosofia rendendo ogni ambiente separato e, al contempo, perfettamente integrato.

Equilibrio e armonia, sono le parole chiave per descrivere la tendenza rustrial, soprattutto correlata al living. La creazione di spazi non ingombranti dove allestire piccole oasi verdi, riesce a dare una sensazione di freschezza e respiro sia alla casa che ai proprietari e, naturalmente, anche agli ospiti. Inoltre è anche un ottimo spunto per arredare ambienti lavorativi e locali, come bistrò e simili, che vogliono far percepire a dipendenti e clienti tale sensazione di benessere visivo e mentale, fondamentale per contrastare lo stress quotidiano.

Dal living parte tutto; dimora della vita domestica, è inoltre concettualmente e fisicamente sempre più esteso e, per tale ragione, sempre più protagonista per rappresentare la base dalla quale scegliere l‘arredamento da accompagnare a tutti gli altri ambienti dell’abitazione.

E farlo seguendo il gusto estetico del rustrial è semplice: basta scegliere i giusti elementi “grezzi”, caldi e legnosi da abbinare, bilanciare e combinare con quelli più metropolitani, resi per esempio da materiali “industriali” come le pietre, il cemento o il metallo. Il rustico raffinato incontra così l’industrial chic dando vita all’unione di due anime nonché a un ambiente accogliente, sobrio e ricercato.



1

designed_by_MyLab3d

Create a website